Infomontese - Il portale dedicato ai fatti della amministrazione di Monte di Procida

Mancata consegna della corrispondenza, le parole del Sindaco Pugliese.

Comunicato stampa dell’Amministrazione Comunale. 

Consegna della corrispondenza nel territorio del comune di Monte di Procida: lunedì scorso incontro tra il Sindaco e Poste per la soluzione.
A seguito delle reiterate segnalazioni sui disagi nel recapito della corrispondenza da parte del sindaco di Monte Di Procida, Giuseppe Pugliese, Poste ha effettuato accertamenti e monitoraggi, dai quali sono effettivamente emersi rallentamenti nella consegna. Tanto hanno chiarito Eugenio Boccarusso, responsabile della qualità del servizio postale, Campania – Calabria e Aldo Pisapia, il responsale del recapito provinciale, che hanno assicurato che i disagi sono in via di superamento, grazie a misure straordinarie che sono state messe in campo.
I due rappresentanti di Poste hanno spiegato le motivazioni della problematica. Recentemente nel Comune di Monte di Procida è stato implementato un nuovo modello di recapito con relativo turn over dei portalettere, che ha fatto registrare qualche disagio anche per la presenza di alcune difficoltà oggettive come la diffusa carenza di numerazione civica e la situazione delle cassette per le lettere che in molte abitazioni sono del tutto mancanti e in altre sono prive del nominativo dell’intestatario.
Nonostante queste difficoltà, il portalettere titolare, hanno detto i due responsabili, ha sempre effettuato con il massimo impegno il proprio lavoro. Con il turn over e la ricollocazione delle risorse alcuni portalettere si sono ritrovati però su zone completamente nuove per loro.
Il Sindaco ha chiesto ed ottenuto che a breve venisse affrontata l’emergenza con apporto di risorse straordinarie e nel medio termine fosse rivista la riorganizzazione del recapito nel comune di Monte di Procida.
Dal canto suo si è impegnato in primis a trovare soluzioni per la revisione della numerazione civica, (in più casi all’esterno delle abitazioni ci sono più numeri civici) nonché ad attivare un tavolo di lavoro di concerto con Poste, per sensibilizzare alla collaborazione anche i cittadini invitandoli a comunicare ai soggetti fatturanti indirizzi corretti e ad apporre all’esterno degli stabili cassette per le lettere.
Tra meno di un mese ci sarà un nuovo incontro per tracciare un primo bilancio.

Mancata consegna della corrispondenza, le parole del Sindaco Pugliese. ultima modifica: 2017-01-24T20:54:22+00:00 da InfoMontese

Commenti

commenti